Fiab Bari Ruotalibera aderisce a
FIAB Federazione italiana amici della bicicletta ECF European Cyclists' federation

Tra ulivi secolari, masserie e torri

Domenica, 26 Giugno, 2011 - 11:03

26 giugno 2011

Tra ulivi secolari, masserie e torri

Treno + Bici a cura di RUOTALIBERA Bari

ORARI

  • Raduno ore 9.15 Stazione Centrale, Piazza Moro, Bari
  • Partenza da Bari ore 9.35 con arrivo a Fasano ore 10.17.
  • Rientro in treno da Ostuni alle 16.11 , con arrivo a Bari alle 17.10.

ISCRIZIONI

Si effettuano il 21 giugno presso la sede in Via De Nittis , n. 42 (20.30-22.00). Il costo, comprensivo dell'assicurazione e dei biglietti ferroviari è di Euro 13.00 per i soci e di Euro 18.00 per i non soci alla prima escursione.

Capogita: Antonio Rotolo (347-4946958) Francesca Cavicchia (348-9261553).

 

NOTE TECNICHE


  • Lunghezza del percorso in bicicletta: 57 KM. Difficoltà: medio/bassa
  • E’ obbligatorio partecipare con biciclette in buona condizione, dotate di cambio e freni efficienti.Controllate la vostra bici in anticipo, munitevi di almeno una camera d’aria di riserva e del necessario per le riparazioni d’urgenza.
  • Colazione rigorosamente a sacco. Ognuno per sé e tutti per il capogita.
  • E’ consigliabile munirsi di mantellina per la pioggia e di un cambio di riserva.
  • Ricordate che il buon senso impone l'uso del casco e che il viaggiare in bici non ci esime dal rispetto del codice della strada. Inoltre va rispettato il regolamento di gita.
  • L’associazione non si assume alcuna responsabilità per incidenti e danni a persone o cose che dovessero verificarsi nel corso della giornata. L’iscrizione costituisce autodenuncia di buone condizioni fisiche e mentali.
  • L’itinerario è a cura del capogita e dell’associazione RUOTALIBERA Bari, in collaborazione con l'Ufficio Trasporto Regionale di Bari.

 

ITINERARIO

    Partendo dalla stazione di Fasano, attraverso stradine secondarie circondate da ulivi secolari, imboccheremo la via Traiana, facente parte dell'Itinerario n.6 di Bicitalia (Ciclovia Adriatica).

   Torre Spaccata, Ottava piccolo, Sansone, Mangiamuso sono solo alcuni nomi delle masserie che incontreremo lungo la strada e che delizieranno i nostri occhi.

   Dopo aver lasciato l'antico tracciato romano ci dirigeremo verso Costa Merlata da dove imboccheremo una splendida pista ciclabile che ci porterà verso Torre Santa Sabina.

   Qui avremo a disposizione l’ombra, l’acqua, il mare e il cibo che ci saremo portati (anche se nel paese ci sono panifici e bar) per la nostra sosta.

   Per tornare alla stazione di Ostuni dove ci aspetta il treno per Bari, percorreremo quasi solo piste ciclabili, circa 10 chilometri immersi nella macchia mediterranea lambendo le numerose calette che caratterizzano la costa a sud di Villanova.

AllegatoDimensione
Microsoft Office document icon tra_ulivi_secolari.doc28 KB