Fiab Bari Ruotalibera aderisce a
FIAB Federazione italiana amici della bicicletta ECF European Cyclists' federation

San Pietro di Crepacore

Domenica, 8 Giugno, 2014 - 09:00

8 Giugno 2014

San Pietro di Crepacore

Treno + Bici a cura di Fiab Bari RUOTALIBERA.

 

ORARI

  • Raduno ore 9.20  Stazione Centrale, Piazza More, Bari
  • Partenza in treno da Bari ore 9.40 con arrivo a Brindisi ore 10.57.
  • Rientro in treno da Brindisi alle 20.38 , con arrivo a Bari alle 22.03.

ISCRIZIONI

Si effettuano il 3 giugno presso la sede in Via De Nittis , n. 42 (20.30-22.00). Il costo è di Euro 21.00 per i soci e di Euro 25.00 per i non soci alla prima escursione.

Capogita: Roccaldo Tinelli (338-3118834)

Non si accettano iscrizioni tramite Facebook.

NOTE TECNICHE

  • Lunghezza del percorso in bicicletta: 60 KM. Difficoltà: media
  • E’ obbligatorio partecipare con biciclette in buona condizione, dotate di cambio e freni efficienti. Controllate la vostra bici in anticipo, munitevi di almeno una camera d’aria di riserva e del necessario per le riparazioni d’urgenza..
  • Ognuno per sé e tutti per il capogita.
  • E’ consigliabile munirsi di mantellina per la pioggia e di un cambio di riserva.
  • Ricordate che il buon senso impone l’uso del casco e che il viaggiare in bici non ci esime dal rispetto del codice della strada. Inoltre va rispettato il regolamento di gita.
  • L’associazione non si assume alcuna responsabilità per incidenti e danni a persone o cose che dovessero verificarsi nel corso della giornata. L’iscrizione costituisce autodenuncia di buone condizioni fisiche e mentali.
  • L’itinerario è a cura dell’associazione Fiab Bari RUOTALIBERA, in collaborazione con l’Ufficio Trasporto Regionale di Bari..

ITINERARIO

    Occasione unica!!! Dopo qualche anno torniamo a Brindisi da dove, approfittando della guida di Maria Grazia Ribezzo, ci inoltreremo nella omonima piana per raggiungere, passando per Mesagne, il più bel monumento bizantino di Puglia, la chiesa di S. Pietro di Crepacore, in agro di Torre S. Susanna.

   L’edificio, annesso alla Masseria le Torri, fu edificato nello VIII secolo con materiale isodomico che gli conferisce l’aspetto di una fortezza. I materiali con cui fu costruito provengono da altri edifici messapici. Il complesso è arricchito all’interno con colonne di marmo del periodo romano e insiste su un’area archeologica fortemente documentata da resti di grande interesse. La pianta dell’edificio attuale è a tre navate, la centrale composta dallo spazio di due cupole in asse a Tholos di tipo orientale, due navatelle coperte con volte a botte affiancano la navata centrale. L’edificio presentava anche un o splendido ciclo di affreschi di cui rimane solo quanto basta per farci capire la bellezza del ciclo pittorico

   Terminata la visita con annessa colazione, raggiungeremo Torre per visitare il frantoio ipogeo.

   Al termine ritorneremo a Brindisi per riprendere il treno. Gli orari dei treni, anche non ci sono difficoltà altimetriche, ci garantiranno tranquillità e tempi lunghi.

Iscriviti a Fiab Bari Ruotalibera. Sei sempre in tempo!

AllegatoDimensione
Microsoft Office document icon torre_s_susanna.doc28 KB