Fiab Bari Ruotalibera aderisce a
FIAB Federazione italiana amici della bicicletta ECF European Cyclists' federation

I giardini di Pomona

Domenica, 11 Settembre, 2011 - 09:15

11 settembre 2011

I giardini di Pomona

Treno + Bici a cura di RUOTALIBERA Bari

ORARI

  • Raduno ore 9.15 Stazione Centrale, Piazza Moro, Bari
  • Partenza da Bari ore 9.35 con arrivo a Cisternino ore 10.23.
  • Rientro in treno da Fasano alle 16.25 , con arrivo a Bari alle 17.10.

ISCRIZIONI

Si effettuano il 6 settembre presso la sede in Via De Nittis , n. 42 (20.30-22.00). Il costo, comprensivo dell'assicurazione, dei biglietti ferroviari, ingresso e guida è di Euro 15.00 per i soci e di Euro 20.00 per i non soci alla prima escursione.

Capogita: Antonio Rotolo (347-4946958) Francesca Cavicchia (348-9261553).

 

NOTE TECNICHE


  • Lunghezza del percorso in bicicletta: 40 KM. Difficoltà: media/+
  • E’ obbligatorio partecipare con biciclette in buona condizione, dotate di cambio e freni efficienti.Controllate la vostra bici in anticipo, munitevi di almeno una camera d’aria di riserva e del necessario per le riparazioni d’urgenza.
  • Colazione rigorosamente a sacco. Ognuno per sé e tutti per il capogita.
  • E’ consigliabile munirsi di mantellina per la pioggia e di un cambio di riserva.
  • Ricordate che il buon senso impone l'uso del casco e che il viaggiare in bici non ci esime dal rispetto del codice della strada. Inoltre va rispettato il regolamento di gita.
  • L’associazione non si assume alcuna responsabilità per incidenti e danni a persone o cose che dovessero verificarsi nel corso della giornata. L’iscrizione costituisce autodenuncia di buone condizioni fisiche e mentali.
  • L’itinerario è a cura dell’associazione RUOTALIBERA Bari, in collaborazione con l'Ufficio Trasporto Regionale di Bari.

 

ITINERARIO

    Partendo dalla stazione di Cisternino quasi a livello del mare inizieremo a salire per raggiungere la nostra meta. Dopo le “svolte” di Popoli (chi ha partecipato al viaggio in Abruzzo sa di cosa si parla) faremo le salite di Cistenino! Attraverso stradine secondarie circondate da ulivi secolari, arriveremo ai “giardini di Pomona”. Proprio alla dea latina protettrice di orti e frutteti è affidato questo conservatorio botanico, avviato da qualche anno nella Valle d’Itria. Il progetto è opera della ‘Pomona onlus’, associazione il cui obiettivo è la valorizzazione dell’agrobiodiversità e quindi conservare e preservare le specie a rischio di estinzione. I giardini sono un piccolo gioiello naturalistico, un luogo della conoscenza e del gusto, uno spazio vivo ben integrato nella realtà rurale e paesaggistica. Dieci ettari di terreno, oltre settecento alberi da frutto (alcuni rari) fra i quali una collezione particolare di almeno duecento fichi - afgani, bosniaci, francesi, portoghesi, albanesi, israeliani e naturalmente pugliesi - in pacifica convivenza non solo fra loro, ma anche con la vegetazione mediterranea che spontaneamente sorge tra le zolle.

   Dopo la visita guidata, consumeremo il nostro solito pasto frugale portato da casa seduti all’ombra dei pini. Quindi si ripartirà verso Locorotondo, per poi finalmente scendere fino alla stazione di Fasano e prendere il treno che ci riporterà a casa.

   Trattandosi della Murgia dei trulli l’escursione, pur non essendo particolarmente lunga, risulta un po’ impegnativa!

   Buona pedalata a tutti!

 

 

AllegatoDimensione
Microsoft Office document icon 11settembre2011.doc28.5 KB