Fiab Bari Ruotalibera aderisce a
FIAB Federazione italiana amici della bicicletta ECF European Cyclists' federation

Due bici in bambù da Bari a Venezia

Sabato, 16 Maggio, 2015 - 09:00

   Sabato 16 maggio 2015, alle ore 9:00, parte da Bari l’evento: “Due bici in bambù da Bari a Venezia”, un viaggio che - seguendo un percorso di vie ciclabili ricostruito nel corso degli anni - ripercorrerà parte della Ciclovia Adriatica VeLe, fino a giungere a destinazione a Venezia.

Appuntamento ore 8,15 - P.co 2 Giugno (Viale Einaudi) 

Rinviata a data da destinarsi

    Il viaggio - promosso da due amanti delle biciclette, Alberto Cresti e Luigi Vianelli - è organizzato da FIAB e Banca Etica e si pone l’obiettivo di sensibilizzare la cittadinanza sui temi del turismo “lento” e dell’uso di mezzi ecologici e sostenibili.

   La partenza, infatti, avverrà dalla ciclofficina Passi da Ciclope - sita a Bari, in Via Giulio Cozzoli, 4 – che, per l’occasione, consegnerà i primi prototipi di biciclette in bambù ai promotori del viaggio e sostenitori del progetto, Luigi ed Alberto. Le biciclette sono state costruite interamente nella ciclofficina barese che - tramite il network di Banca Etica sulla piattaforma di crowdfunding Produzioni dal Basso - hanno iniziato la produzione di telai in bambù.

   La prima tappa vedrà il coinvolgimento di un network di Associazioni ed enti del territorio che, sostengono e partecipano all’evento: VeloService (Bari), Fiab Ruotalibera (Bari), Git di Banca Etica (Bari), Comunicare il sociale e Apulia Slow Coast (Molfetta), A.s.d. Take your time (Molfetta),

   La cittadinanza tutta è invitata a supportare e seguire l’evento.

   Di seguito le tappe complete del tour.

PROGRAMMA

GIORNO 0 (VE 15) – ARRIVO A BARI

  • H. 16,00: Conoscenza della ciclofficina Passi da Ciclope;
  • H. 17,00: Contatto e consegna delle biciclette in bamboo e giro della città di Bari guidati da Velo Service – realtà barese che si occupa di cicloturismo in Puglia.  

GIORNO 1 (SA 16) – PARTENZA DA BARI, direzione Barletta (65 km).

  • H. 9,00: Raduno in Via Giulio Cozzoli, 4 presso la sede della ciclofficina Passi da Ciclope.
  • Tappa intermedia a Molfetta: incontro con le istituzioni locali e dibattito cittadino sul tema della ciclabilità e delle opportunità che la stessa potrebbe offrire al territorio molfettese.
  • H. 16,00: partenza per Barletta, giro della città e pernottamento.     

GIORNO 2 (DO17) – TRANSFER sino a Ortona (si salta tutta la zona del Gargano nelle sue due direttrici (giro del promontorio o secante interna).

  • Pedalata Ortona – Pescara (25 km) arrivo h 10 circa – mattinata con le autorità locali + interviste, pranzo.
  • H. 13,00 pedalata Pescara – Alba Adriatica   - km 60 accompagnati ed a cura della FIAB locale.
  • H. 18,00 – ciclointervista dal risciò lungo la ciclabile di Alba Adriatica (tv locali e tg3 regionale).  

GIORNO 3 (LU18)   H. 9,00 – MARTINSICURO

  • Guado del fiume Tronto (in attesa del ponte che non c’è) – ingresso a Porto d’ascoli via riserva della Sentina !!! ed arrivo a San benedetto
  • H. 11,00 – Incontro con le autorità (comune e  altri enti di Ascoli). Pranzo e presentazione bozza progetto “I ciclocircuiti stellari” (dettagli a seguire) + eventuale circuito test.
  • Transfer sino ad ANCONA e pernotto.  

GIORNO 4 (MA19) ANCONA ED IL CONERO

  • incontro con le autorità ed interviste + giro della città e puntata sul Conero e i suoi panorami oppure pedalata sino a Fano (60 km).
  • Cena e pernotto a FANO.  

GIORNO 5 (ME20) Transfer da FANO A RIMINI.

  • H. 9,30 - Incontro con le autorità romagnole, presentazione del viaggio ed interviste
  • H. 11,00 – Pedalata Rimini Cesenatico (30km) . Pranzo con le autorità anche come prologo alla 9 colli di DO 24: “I CICLO – MUNDI si incontrano”.      
  • H. 15,00 – pedalata Cesenatico – Ravenna (km 60) sul tema “le bellezze d’Italia in bici si gustano di più” – Arrivo a S. apollinare in Classe: visita interviste e pernotto. 

GIORNO 6 (GIO21). (TRANSFER sino a abbazia di Pomposa).

  • H. 10,00  (prosecuzione de ..le bellezze d’Italia..): parco del delta del po tutto il giorno per promuoverlo ciclisticamente …a cura di deltaciclando ed altri.
  • Secondo pomeriggio: transfer sino a Chioggia:  incontro con le autorità ed inteviste, cena e pernotto.    

GIORNO 7 (VE22) A)

  • Pedalata Chioggia – Padova: tappa a Piove di sacco ed arrivo a Padova con convegno organizzato in sede di BANCA ETICA  

GIORNO 8 (SA23) 

  • IN STAND BY CAUSA FERMO LAVORI PISTA SUL PONTE
  • Manifestazione di arrivo a Venezia : la ciclabile del Ponte della Libertà .