Fiab Bari Ruotalibera aderisce a
FIAB Federazione italiana amici della bicicletta ECF European Cyclists' federation

Il Parco Naturale Regionale di Lama Balice

Domenica, 10 Ottobre, 2010 - 00:00 a 13:00

10 ottobre 2010

Il Parco Naturale Regionale di Lama Balice

a cura di RUOTALIBERA Bari

ORARI

  • Raduno ore 9.00 Parco 2 Giugno, Viale Einaudi, Bari
  • Partenza ore 9.15 
  • Rientro in bici, con arrivo a Bari verso le 13.00.

ISCRIZIONI

Si effettuano il 5 ottobre presso la sede in Via De Nittis , n. 42 (20.30-22.00) o il 10 ottobre alla partenza.  Il costo, comprensivo dell’assicurazione, è di Euro 3.00 per i soci e, a titolo promozionale, anche per i non soci alla prima escursione.

Capogita: Loredana D'Ambra (340-0014311)

 

NOTE TECNICHE

  • Lunghezza del percorso in bicicletta: 40 KM Difficoltà: bassa
  • E’ obbligatorio partecipare con biciclette in buona condizione, dotate di cambio e freni efficienti. Controllate la vostra bici in anticipo, munitevi di almeno una camera d’aria di riserva e del necessario per le riparazioni d’urgenza.
  • Ognuno per sé e tutti per il capogita.
  • E’ consigliabile munirsi di mantellina per la pioggia e di un cambio di riserva.
  • Ricordate che il buon senso impone l’uso del casco e che il viaggiare in bici non ci esime dal rispetto del codice della strada. Inoltre va rispettato il regolamento di gita.
  • Il capogita guida il gruppo, fa l’andatura e non va mai superato. Si ringraziano i soci che fungeranno da servizio d’ordine e da scopa.
  • L’associazione non si assume alcuna responsabilità per incidenti e danni a persone o cose che dovessero verificarsi nel corso della giornata. L’iscrizione costituisce autodenuncia di buone condizioni fisiche e mentali.
  • L’itinerario è a cura dell’associazione RUOTALIBERA Bari.

 

ITINERARIO

 

   Quella di domenica sarà una tranquilla ciclopasseggiata lungo un percorso storico naturalistico fino a raggiungere il Parco Naturale Regionale di Lama Balice, zona protetta a pochi chilometri dal centro di Bari. Mimmo Bavaro ci farà da guida storica, mentre un esperto naturalista ci guiderà a piedi lungo i sentieri della Lama Balice per illustrare gli aspetti naturalistici e faunistici.

   Il percorso si svilupperà sul Lungomare di Bari e di Palese per, poi, imboccare Via Capitaneo, e via Torre di Brengola, fino a Masseria Framarino. Ritorno a Bari sulla stessa viabilità.

   Raggiunta la masseria Framarino, prima di inoltrarci all'interno della Lama, ammireremo lo splendido paesaggio dal piazzale della masseria con annessa torre del XVI secolo, ristrutturata nell'ottocento e di recente dal Comune di Bari: il suo colore bianco emerge dal manto variopinto di ulivi, querce, fragni e roverelle, che dal verde scuro sfumano con il sottofondo verde più chiaro ed ambrato dei campi. Inoltre, in questo periodo particolare autunnale, immersi nei profumi e nei colori della macchia mediterranea, “armati” di binocolo e pazienza, la migrazione dell’avifauna potrebbe riservarci qualche sorpresa.

   Questa escursione si inquadra nelle attività finalizzate alla partecipazione dei nuclei familiari e scolastici nonché a quanti, nel timore di non farcela – per la lunga desuetudine alla bici – vorrebbero ricominciare a pedalare e rientrare per l’ora di pranzo in famiglia.

   Unica nota stonata sarà il basso profilo sportivo a causa del percorso totalmente pianeggiante. Pazienza. Ma, vi siete tesserati!! Chi ha tempo, non aspetti tempo. Grazie

AllegatoDimensione
Microsoft Office document icon Lama Balice 2010.doc30 KB