Fiab Bari Ruotalibera aderisce a
FIAB Federazione italiana amici della bicicletta ECF European Cyclists' federation

Piccoli ciclisti crescono con BIMBIMBICI

Chiude con successo per il decimo anno consecutivo la Giornata nazionale di educazione alla bicicletta per la sicurezza stradale, la mobilità pulita e la qualità urbana.

20 maggio 2009 - La mobilità urbana diventa sostenibile e coinvolge direttamente i più piccoli che, domenica 10 maggio in lunghissimi e colorati cortei hanno pedalato in sicurezza nelle maggiori piazze e vie del centro italiane. Testimonial dell'evento nazionale il conduttore televisivo di Art Attack Giovanni Muciaccia che ha salutato e giocato con i piccoli ciclisti nella Capitale.

Con l'evento BIMBIMBICI, la FIAB prosegue nella sua politica di pressione, volta a incoraggiare l'uso della bicicletta quale mezzo pulito e non inquinante, a favorire l'aggregazione ed il divertimento, a incentivare la scoperta della natura e degli angoli più nascosti della propria città e, nel contempo, sollecitare la collettività ad una riflessione generale sulla necessità di creare zone verdi e piste ciclabili per aumentare la vivibilità dei centri urbani.

La decima edizione di BIMBIMBICI è stata l’occasione per rinnovare agli Assessori della mobilità il proprio impegno promuovendo come saldi valori la cultura della bicicletta e la sostenibilità urbana. Uno dei provvedimenti, non più eludibili da amministrazioni comunali al passo con i tempi, per risanare le dinamiche negative della mobilità cittadina e migliorare la qualità della vita urbana, è quello di creare le condizioni per una mobilità sostenibile e meno convulsa dove la bicicletta deve giocare un ruolo fondamentale nella lotta al traffico e all'inquinamento.

La Federazione Italiana Amici della Bicicletta osserva che è necessario "adottare il piano della mobilità ciclistica che deve prevedere la messa in sicurezza - anno dopo anno e con modalità diverse e appropriate alle specifiche situazioni - l'intero reticolo stradale. Gli interventi necessari possono avere costi contenuti ed estendono i loro benefici non solo al ciclista, ma al traffico in generale". Se i Comuni aumenteranno i propri sforzi in questa direzione stimoleranno anche le energie positive della cittadinanza, coinvolgendola e rendendola partecipe di un progetto di miglioramento complessivo, con un effetto moltiplicatore nel contribuire a costruire un futuro migliore per città culturalmente e socialmente evolute.

Main Sponsor dell’edizione 2009 è l'Azienda Doria.

Ufficio Stampa: Officine Kairòs S.a.s. -

Tel. 039 877935 - redazione@officinekairos.it