Fiab Bari Ruotalibera aderisce a
FIAB Federazione italiana amici della bicicletta ECF European Cyclists' federation

In Fiera? Treno e Bici.

Categoria:
In treno con bici al seguito alla Fiera del Levante per chi arriva da fuori Bari. L'Assessore ai Trasporti della Regione Puglia, Mario Loizzo, ha scritto alle Ferrovie regionali per raccomandare la massima assistenza agli utenti del servizio bici e treno in occasione della 71^ Campionaria. Tra i provvedimenti che caratterizzano il Piano della mobilità sostenibile messo a punto in occasione della prossima Fiera del Levante, spiccano i "park&bus" e l'ingresso gratuito e il cicloposteggio custodito all'interno della Fiera, per chi lascia a casa l'auto e prende la bici. Ma la novità assoluta di quest'anno potrebbe essere l'utilizzo del servizio bici+treno per chi viene dalle varie località della Puglia servite dal trasporto ferroviario. Come è noto lo scorso 16 luglio l'Assessore ai Trasporti della Regione, Mario Loizzo, si è fatto promotore di un accordo con le Ferrovie regionali finalizzato a sviluppare il trasporto intermodale bici e treno. Tra i provvedimenti indicati, l'introduzione del trasporto gratuito delle biciclette portate al seguito sui treni regionali. Poiché per la prima volta in assoluto, quest'anno nel piano anti-traffico messo a punto in occasione della Fiera del Levante è stata pure prevista l'intermodalità bici e treno, individuata come alternativa all'auto per chi viene da fuori città e da fuori provincia, l'Assessore Loizzo ha scritto alle Ferrovie regionali per raccomandare la massima assistenza agli utilizzatori del servizio bici + treno. "Siamo consapevoli che, a seguito del mancato adeguamento del materiale rotabile negli anni passati, alle continue crescenti esigenze degli utenti e del traffico ferroviario - dichiara l'Assessore Mario Loizzo - oggi non ci si siano vetture con spazi adeguati per il trasporto delle bicicletta al seguito. Tuttavia nelle more che arrivino nuove vetture adeguatamente attrezzate secondo le indicazioni degli Uffici regionali, si invitano le Ferrovie in indirizzo a fare tutto il possibile per agevolare al massimo l'accesso delle bici ai treni autorizzati e la loro sistemazione nelle carrozze, e ad informare puntualmente allo scopo tutto il personale ferroviario". "Non è da escludersi - prosegue Loizzo - un'affluenza maggiore delle aspettative da parte degli utilizzatori del servizio bici + treno, invogliati allo scopo sia dagli incentivi riconosciuti a favore dei ciclisti, sia da una sempre maggiore sensibilità verso i temi di salvaguardia ambientale, sicurezza stradale e mobilità sostenibile. Ma occorre fare di tutto per evitare o per ridurre gli eventuali disagi". Fonte sito Regione Puglia http://www.regione.puglia.it/index.php?page=pressregione&id=3574&opz=dis...