Fiab Bari Ruotalibera aderisce a
FIAB Federazione italiana amici della bicicletta ECF European Cyclists' federation

15 settembre 2013: Pedalata Polare

Domenica, 15 Settembre, 2013 - 09:00

PEDALATA POLARE

IL 15 SETTEMBRE PEDALIAMO IN TUTTO IL MONDO

PER SALVARE L’ARTICO

   L’Artico, dimora degli orsi polari, è sotto assedio.

   Il cambiamento climatico, le attività di estrazione di idrocarburi e la pesca industriale stanno minacciando il fragile equilibrio di questo vulnerabile territorio.

   Questa regione in cima al mondo, per quanto remota, svolge una importante funzione di regolazione della temperatura globale del nostro pianeta.

   Negli ultimi 30 anni l’Artico ha perso il 75% del suo volume e lo scorso settembre l’estensione del ghiaccio ha toccato il minimo storico.

   Lo scioglimento di ghiaccio ha aperto nuove vie di transito e l’Artico, un tempo irraggiungibile, è ora diventato la meta privilegiata di giganti petroliferi senza scrupoli.

   Quest’anno, dall’Alaska, alla Norvegia, alla Russia, molte compagnie sono già pronte a dare inizio alle attività estrattive a danno dell’Artico. Una nuova corsa al petrolio sta per cominciare e noi vogliamo fermarla!

   Paradossalmente, questa folle corsa al petrolio è guidata da Shell. Dopo aver tentato di trivellare l’Alaska, fallendo miserabilmente, il gigante del petrolio però non si è arreso e questa volta è pronto a tornare! Insieme a Shell, altri giganti petroliferi sono pronti a rischiare una devastante marea nera di petrolio nelle acque dell’Artico.

   I rischi connessi alla fame di oro nero continuano a minacciare anche il nostro territorio. Shell ha progetti di trivellazione dal Canale di Sicilia al Mar Ionio al Golfo di Taranto ed Eni continua a minacciare il nostro Mediterraneo.

   Non è tardi per mettere fine a questa corsa all’oro nero. Per questo motivo abbiamo bisogno del vostro aiuto per una pedalata globale per salvare l’Artico!

IL 15 SETTEMBRE, IN TUTTO IL MONDO, MIGLIAIA DI PERSONE SI RIUNIRANNO PER SALVARE L’ARTICO E DIRE NO AI GIGANTI DEL PETROLIO CHE LO MINACCIANO.

Questo che vi rivolgiamo è un appello alla mobilitazione.

   Cosa: una giornata di mobilitazione internazionale che consisterà in una biciclettata in tutto il mondo per lanciare un messaggio importante: Salviamo l’Artico!

   In questa giornata vogliamo chiedere alla gente di unirsi a noi. Portate la vostra bicicletta e pedalate con noi. Se non avete la bicicletta, portate i vostri bambini e amici e venite a trovarci per una giornata polare in onore dell’Artico

   Quando: Il 15 settembre si svolgerà una pedalata internazionale. In Italia contiamo di organizzare questa mobilitazione in diverse città. Alla logistica ci pensiamo noi!

   Come: Greenpeace cerca la collaborazione di altre associazioni, gruppi, comitati, cooperative, consorzi, singoli cittadini… di tutti! Vogliamo stare insieme, dare vita a una giornata globale ovviamente pacifica, colorata, significativa. Per dire che abbiamo a cuore l’Artico, il nostro pianeta, gli animali che ci vivono e tutti noi.

   Cosa abbiamo pensato di fare: - definire un meeting point dove svolgere attività statiche (attività ludiche con i bambini, banchetti di sensibilizzazione, trucco/body painting, etc). Verso le ore 11.30 partenza di una biciclettata con un percorso circolare (partenza/arrivo al meeting point) con un percorso che passi per i luoghi principali delle città, della durata di circa un’ora. Verso le ore 12.30 arrivo e flash mob finale. Durante l'attività faremo ovviamente tante foto e video.

  • DOVE: centro di Bari con meeting point via Sparano angolo via Calefati nei pressi chiesa San Ferdinando (location prenotata alla circoscrizione in via di autorizzazione ufficiale)
  • QUANDO: domenica 15 settembre mattina

   Se intendi darci una mano mettiamoci in contatto, organizziamo insieme il lavoro, pensiamo a cosa fare e a come farlo per il meglio. Vogliamo essere tanti, uniti, forti.

Contatti: Massimiliano Boccone – 320.4843591 (wind)

- Email: gl.bari.it@greenpeace.org

Vai all'evento su Facebook

Ulteriori informazioni in allegato

AllegatoDimensione
PDF icon volantino.pdf355.66 KB