Fiab Bari Ruotalibera aderisce a
FIAB Federazione italiana amici della bicicletta ECF European Cyclists' federation

Masseria Amastuola: Wine Resort a Crispiano

Venerdì, 5 Giugno, 2020 - 07:45

 

 

Treno + Bici a cura di Fiab Bari RUOTALIBERA

 

ORARI

  • Raduno ore 7,55 Stazione Centrale, Piazza Moro, Bari
  • Partenza da Bari ore 8,15 con arrivo a Castellaneta ore 9,07
  • Rientro da Palagianello ore 17,11 con arrivo a Bari ore 18,10

 

ISCRIZIONI

Si effettuano il 30 giugno presso la sede di Via Sabotino (20,30-22,00). Il costo dell’escursione, comprensivo di biglietti treno e assicurazione è di € 15,00 per i soci e i non soci alla prima escursione.

Capogita: Eugenio Giambalvo (3389073455).

 

NOTE TECNICHE

Lunghezza del percorso in bicicletta: 55 Km Difficoltà: medio-bassa

E’ obbligatorio partecipare con biciclette in buona condizione, dotate di cambio e freni efficienti. Controllate la vostra bici in anticipo, munitevi di almeno una camera d’aria di riserva e del necessario per le riparazioni d’urgenza.

Il capogita è responsabile della conduzione del gruppo sui percorsi da lui scelti e indicati. Ogni allontanamento dal gruppo, per qualsiasi motivo, va comunicato personalmente al capogita.

Colazione rigorosamente a sacco. Ognuno per sé e tutti per il capogita.

E’ consigliabile munirsi di mantellina per la pioggia e di un cambio di riserva.

Ricordate che il buon senso consiglia l’uso del casco e che il viaggiare in bici non ci esime dal rispetto del codice della strada. Inoltre va rispettato il regolamento di gita.

L’associazione non si assume alcuna responsabilità per incidenti e danni a persone o cose che dovessero verificarsi nel corso della giornata. L’iscrizione costituisce autodenuncia di buone condizioni fisiche e mentali.

L’itinerario è a cura dell’associazione Fiab Bari RUOTALIBERA, con la collaborazione dell’Ufficio Trasporto Locale Trenitalia di Bari.

 

ITINERARIO

Dalla stazione di Castellaneta, percorreremo circa 17 chilometri per raggiungere Palagiano, dove faremo la nostra solita “sosta bar”. Dopo esserci rifocillati, ci dirigeremo verso Massafra, dove ci attende un piccolo “strappetto”, prima di affrontare la leggera salita verso l’altopiano su cui è situata la Masseria Amastuola. Da qui ammireremo la bellezza del luogo e gli immensi vigneti dai quali sono prodotte più di 10 varietà di pregiato vino biologico. Tra i tanti, ricordiamo il Primitivo, vincitore di 17 titoli a livello nazionale e internazionale.

Terminata la visita e consumata la nostra solita frugale colazione a sacco, ci dirigeremo verso la stazione di Palagianello per riprendere il treno che ci porterà a Bari, non prima di aver consumato il doveroso caffè e gelato presso il bar Aurora di Massafra.

 

Non dimenticare guanti e mascherina