Fiab Bari Ruotalibera aderisce a
FIAB Federazione italiana amici della bicicletta ECF European Cyclists' federation

Santo Stefano al bosco di Mesola

Giovedì, 26 Dicembre, 2019 - 07:45

 

 

Treno + Bici a cura di Fiab Bari RUOTALIBERA

 

ORARI

  • Raduno ore 7.45 Stazione Centrale, Piazza Moro, Bari
  • Partenza da Bari ore 8.15 con arrivo a Gioia del Colle ore 8.55
  • Rientro in bici.

 

ISCRIZIONI

 

Si effettuano direttamente al punto di ritrovo, in stazione. Il costo dell'assicurazione e del biglietto ferroviario è di Euro 7,30 per i soci e per i non soci alla prima escursione.

Capogita: Eugenio Giambalvo (338.9073455).

NOTA: ognuno deve provvedere all’acquisto del biglietto ferroviario.

 

NOTE TECNICHE

Lunghezza del percorso in bicicletta: 62 Km Difficoltà: media

E’ obbligatorio partecipare con biciclette in buona condizione, dotate di cambio e freni efficienti. Controllate la vostra bici in anticipo, munitevi di almeno una camera d’aria di riserva e del necessario per le riparazioni d’urgenza.

Il capogita è responsabile della conduzione del gruppo sui percorsi da lui scelti e indicati. Ogni allontanamento dal gruppo, per qualsiasi motivo, va comunicato personalmente al capogita.

Colazione rigorosamente a sacco. Ognuno per sé e tutti per il capogita.

E’ consigliabile munirsi di mantellina per la pioggia e di un cambio di riserva.

Ricordate che il buon senso consiglia l’uso del casco e che il viaggiare in bici non ci esime dal rispetto del codice della strada. Inoltre va rispettato il regolamento di gita.

L’associazione non si assume alcuna responsabilità per incidenti e danni a persone o cose che dovessero verificarsi nel corso della giornata. L’iscrizione costituisce autodenuncia di buone condizioni fisiche e mentali.

L’itinerario è a cura dell’associazione Fiab Bari RUOTALIBERA, con la collaborazione dell’Ufficio Trasporto Locale Trenitalia di Bari.

 

ITINERARIO

 

Dopo le abbuffate natalizie, per sgranchire le gambe e respirare dell’aria buona, pedaleremo nelle campagne dell'Alta Murgia. Raggiunta Gioia in treno e fatta la doverosa sosta caffè, partiremo in direzione di Santeramo, per raggiungere il bosco di Mesola e proseguire verso Cassano, dove faremo la nostra solita leggera colazione e prenderemo il caffè. L’attraversamento del bosco di Mesola prevede uno sterrato di breve lunghezza e praticabile.

Dopo la breve sosta caffè, tutti in sella per Sannicandro, Bitritto ed infine Bari, con un percorso tutto in discesa.

 

Iscriviti a Fiab Bari Ruotalibera per il 2020!

AllegatoDimensione
Microsoft Office document icon santo_stefano_al_bosco_di_mesola.doc26.5 KB