Fiab Bari Ruotalibera aderisce a
FIAB Federazione italiana amici della bicicletta ECF European Cyclists' federation

La Riserva di Torre Guaceto

Domenica, 16 Giugno, 2019 - 07:45

Treno + Bici a cura di Fiab Bari RUOTALIBERA

 

ORARI

 

  • Raduno ore 7.40 Stazione Centrale, Piazza Moro, Bari
  • Partenza da Bari ore 8.01 con arrivo ad Ostuni ore 8.59
  • Rientro da Ostuni ore 16.54, con arrivo a Bari ore 17.54

 

ISCRIZIONI

 

Si effettuano il 11 giugno presso la sede di Via Sabotino, n. 18 (20.30-22.00). Il costo dell’escursione per assicurazione, guida e biglietti, è di € 25.00 per i soci e i non soci alla prima escursione.

Capogita: Roccaldo Tinelli (338.3118834)

 

NOTE TECNICHE

 

Lunghezza del percorso in bicicletta: 40KM circa Difficoltà: medio-bassa

E’ obbligatorio partecipare con biciclette in buona condizione, dotate di cambio e freni efficienti. Controllate la vostra bici in anticipo, munitevi di almeno una camera d’aria di riserva e del necessario per le riparazioni d’urgenza.

Ognuno per sé e tutti per il capogita.

E’ consigliabile munirsi di crema solare e di un cambio di riserva.

Ricordate che il buon senso impone l’uso del casco e che il viaggiare in bici non ci esime dal rispetto del codice della strada. Inoltre va rispettato il regolamento di gita.

L’associazione non si assume alcuna responsabilità per incidenti e danni a persone o cose che dovessero verificarsi nel corso della giornata. L’iscrizione costituisce autodenuncia di buone condizioni fisiche e mentali.

L’itinerario è a cura dell’associazione Fiab Bari RUOTALIBERA, in collaborazione con l’Ufficio Trasporto Regionale di Bari.

 

ITINERARIO

Dopo aver preso il caffè a Bari prima della partenza, saliremo sul treno che ci porterà fino alla stazione di Ostuni. Da qui, tranne alcuni tratti sulla complanare, percorreremo stradine secondarie e piste ciclabili per arrivare fino alla Riserva naturale di Torre Guaceto dove inizieremo il nostro

Bike Trekking. Il piacere di passeggiare in bicicletta si sposa con la scoperta dei paesaggi del Parco. Pedalare lungo i sentieri della macchia e i tratturi che attraversano l’uliveto secolare sarà un po’ come viaggiare lontano nel tempo. L’escursione diventa un suggestivo racconto di storie di piante, uomini e onde alla ricerca dell’essenza di questo speciale tratto di mare adriatico. Prevista pausa bagno nella Spiaggia delle Conchiglie. Durante il percorso sarà possibile visitare l’allestimento archeologico nella Torre e il centro recupero tartarughe marine della Riserva (nel caso siano presenti esemplari); è inoltre prevista una pausa in una delle case del parco.

 

ATTENZIONE: il percorso è in parte sterrato pur essendo principalmente battuto e in buone condizioni. Si consiglia di portare attrezzi e camera d’aria di ricambio in caso di forature.

Iscriviti a Fiab Bari Ruotalibera.

Sei sempre in tempo!

AllegatoDimensione
Microsoft Office document icon torre_guaceto2019.doc32.5 KB