Fiab Bari Ruotalibera aderisce a
FIAB Federazione italiana amici della bicicletta ECF European Cyclists' federation

Salvator Dalì a Matera

Domenica, 27 Gennaio, 2019 - 07:45

 

 

Treno + Bici a cura di Fiab Bari RUOTALIBERA

 

ORARI

  • Raduno ore 7.45 Stazione Centrale, Piazza Moro, Bari
  • Partenza da Bari ore 8.15 con arrivo a Gioia del Colle ore 8.56.
  • Rientro da Gioia del Colle ore 17.28 con arrivo a Bari alle ore 18.01.

 

ISCRIZIONI

 

Si effettuano entro martedì 22 gennaio presso la sede (Via Sabotino 18). Il costo dell’escursione è di € 12.00 per i soci e i non soci alla prima escursione.

Capogita: Roccaldo Tinelli (338-3118834).

Il costo del biglietto della mostra è a carico dei singoli.

 

NOTE TECNICHE

 

Lunghezza del percorso in bicicletta: 75 KM Difficoltà: media

E’ obbligatorio partecipare con biciclette in buona condizione, dotate di cambio e freni efficienti. Controllate la vostra bici in anticipo, munitevi di almeno una camera d’aria di riserva e del necessario per le riparazioni d’urgenza.

Ognuno per sé e tutti per il capogita.

E’ consigliabile munirsi di mantellina per la pioggia e di un cambio di riserva.

Ricordate che il codice stradale impone le stesse regole per tutti i mezzi e che il viaggiare in bici non ci esime dal rispetto dello stesso. Inoltre va rispettato il regolamento di gita.

L’associazione non si assume alcuna responsabilità per incidenti e danni a persone o cose che dovessero verificarsi nel corso della giornata. L’iscrizione costituisce autodenuncia di buone condizioni fisiche e mentali.

L’itinerario è a cura dell’associazione Fiab Bari RUOTALIBERA, con la collaborazione dell’Ufficio Trasporto Locale Puglia di Trenitalia.

 

ITINERARIO


Onoriamo Matera da poco proclamata Capitale Europea della Cultura con una prima escursione finalizzata a scoprirne l'allestimento scenografico predisposto.
Altro punto di interesse sarà la visita della mostra dedicata a Salvator Dalì, La persistenza degli opposti, che si tiene tra le vie dei Sassi e all'interno della Chiesa Rupestre di Madonna delle Virtù con circa 200 opere.
Contrariamente a quanto si potrebbe pensare l’unica difficoltà del percorso sta nella sua lunghezza, dal momento che con la partenza da Gioia del Colle si elimina tutta la salita, ad eccezione dell’ultimo chilometro che ci immette in città. Sarà, quindi, una piacevole pedalata nel cuore delle Murge, lontano dai clamori cittadini ed anche dalle fonti d’acqua. Chi vuol capire, capisca!!. I comodi orari del treno, inoltre, ci eviteranno le corse a perdifiato. Da non perdere !!!

Iscriviti a FIAB Bari RUOTALIBERA per il 2019

AllegatoDimensione
Microsoft Office document icon matera_2019.doc31.5 KB