Fiab Bari Ruotalibera aderisce a
FIAB Federazione italiana amici della bicicletta ECF European Cyclists' federation

Le Grotte di Dio a Mottola

Domenica, 8 Aprile, 2018 - 07:45

Treno + Bici a cura di Fiab Bari RUOTALIBERA

 

ORARI

  • Raduno ore 7.45 Stazione Centrale, Piazza Moro, Bari

  • Partenza da Bari ore 8.15 con arrivo a Gioia del Colle ore 8.55

  • Rientro da Palagianello ore 17,04 con arrivo a Bari alle ore 18.02

 

ISCRIZIONI

 

Si effettuano il 3 aprile presso la sede di Via De Nittis, n. 42 (20.30-22.00). Il costo dell’escursione, comprensivo di assicurazione, biglietti e guida, è di Euro 16.00 per i soci e i non soci alla prima escursione.

Capogita: Roccaldo Tinelli(338-3118834)

 

NOTE TECNICHE

 

  • Lunghezza del percorso in bicicletta: 40 KM Difficoltà: Bassa

  • E’ obbligatorio partecipare con biciclette in buona condizione, dotate di cambio e freni efficienti. Controllate la vostra bici in anticipo, munitevi di almeno una camera d’aria di riserva e del necessario per le riparazioni d’urgenza.

  • Colazione a sacco. Ognuno per sé e tutti per il capogita.

  • E’ consigliabile munirsi di mantellina per la pioggia e di un cambio di riserva.

  • Ricordate che il buon senso impone l’uso del casco e che il viaggiare in bici non ci esime dal rispetto dello codice della strada. Inoltre va rispettato il regolamento di gita.

  • L’associazione non si assume alcuna responsabilità per incidenti e danni a persone o cose che dovessero verificarsi nel corso della giornata. L’iscrizione costituisce autodenuncia di buone condizioni fisiche e mentali.

  • L’itinerario è a cura dell’associazione Fiab Bari RUOTALIBERA, con la collaborazione dell’Ufficio Trasporto Locale Puglia di Trenitalia.

 

ITINERARIO

 

Per onorare l'arrivo della primavera (sarà vero ?!) oggi puntiamo, con una più che tranquilla pedalata, alla scoperta del più importante insediamento rupestre pugliese, quello delle Grotte di Dio di Mottola.

Giunti in treno a Gioia del Colle, seguendo tranquille (attenti ai cani di mass. Cunegonda) strade di campagna raggiungeremo Mass. Casalrotto, edificata dai Caracciolo nel Settecento, dove ci attende la guida per illustrarci gli insediamenti più importanti del complesso: S. Angelo, la chiesa di S. Nicola con il suo stupefacente ciclo di affreschi, ed il santuario di S. Margherita.

Terminata la visita, raggiungeremo Palagianello per consumare la nostra colazione e quindi, dopo il caffè, la stazione per riprendere il treno per Bari.

Il percorso privo di difficoltà ed alquanto breve, favorisce la partecipazione anche di chi è poco allenato.

Assolutamente da non perdere!

Iscriviti a Fiab Bari Ruotalibera.

Sei sempre in tempo !!

AllegatoDimensione
Microsoft Office document icon grotte_di_dio_-_mottola.doc31 KB