Fiab Bari Ruotalibera aderisce a
FIAB Federazione italiana amici della bicicletta ECF European Cyclists' federation

Il Ponte romano e S. Leucio

Domenica, 19 Marzo, 2017 - 07:30

Treno + Bici a cura di Fiab Bari RUOTALIBERA

 

ORARI

 

  • Raduno ore 7.30, Piazza Moro, Bari

  • Partenza da Bari ore 7.43 in treno con arrivo a Barletta ore 8.30.

  • Rientro da Barletta in treno ore 17.08 con arrivo a Bari alle 18.00

 

ISCRIZIONI

 

Il 14 marzo presso la sede di Via De Nittis, n. 42 (20.30 - 22.00).Il costo dell’escursione, comprensivo di assicurazione e biglietti, è di Euro 11.00 per i soci e per i non soci alla prima escursione. Capogita: Roccaldo Tinelli (338 311 8834)

 

NOTE TECNICHE

 

  • Lunghezza del percorso in bicicletta: 60 Km Difficoltà: bassa

  • E’ obbligatorio partecipare con biciclette in buona condizione, dotate di cambio e freni efficienti. Controllate la vostra bici in anticipo, munitevi di almeno una camera d’aria di riserva e del necessario per le riparazioni d’urgenza.

  • Colazione rigorosamente a sacco. Ognuno per sé e tutti per il capogita.

  • E’ consigliabile munirsi di mantellina per la pioggia e di un cambio di riserva.

  • Ricordate che il buon senso consiglia l’uso del casco e che il viaggiare in bici non ci esime dal rispetto del codice stradale. Inoltre va rispettato il regolamento di gita.

  • L’associazione non si assume alcuna responsabilità per incidenti e danni a persone o cose che dovessero verificarsi nel corso della giornata. L’iscrizione costituisce autodenuncia di buone condizioni fisiche e mentali.

  • L’itinerario è a cura dell’associazione Fiab Bari RUOTALIBERA, con la collaborazione dell’Ufficio Trasporto Locale di Trenitalia.

 

ITINERARIO

 

A Canosa siamo stati più e più volte in omaggio al grande patrimonio storico e archeologico della città, ma ci è sempre sfuggita la visita ad una importante testimonianza del suo glorioso passato, il Ponte romano sull’Ofanto, Giunti a Canosa, tuttavia, raggiungeremo dapprima il Parco archeologico di S. Leucio, testimonianza di un vissuto religioso ininterrotto dal paganesimo al cristianesimo, e quindi, senza più vincoli di tempo il Ponte romano, dove volendo potremmo anche consumare la colazione.

Quindi rientro in Canosa per una caffè ed eventualmente una visita alla Cattedrale e al Mausoleo di Boemendo d'Altavilla che concluderà la giornata prima di ripartire per Barletta dove ci attende il treno per Bari.

Il percorso presenta solo dei brevi tratti di salita.

 

Iscriviti a Fiab Bari Ruotalibera.

Sei sempre in tempo !!

AllegatoDimensione
Microsoft Office document icon canosa_2017.doc31 KB