Fiab Bari Ruotalibera aderisce a
FIAB Federazione italiana amici della bicicletta ECF European Cyclists' federation

Lettera al Sindaco e all'Assessore ai Lavori Pubblici

Chiar.mi ing. Antonio Decaro

Sindaco di Bari

ing. Giuseppe Galasso

Assessore Lavori Pubblici

Comune di Bari

C.so V. Emanuele II, 84

70122 Bari

 

Chiar.mi Sindaco e Assessore,

il parcheggio di scambio presso la stazione FSE di Mungivacca risulta inutilizzabile per chi, parcheggiata l'auto, volesse raggiungere la città in bicicletta.

Tanto è dovuto al fatto che la strada vicinale Torre di Mizzi sbocca direttamente sulla SS100 e non sulla vicina rotatoria; situazione questa che peggiora ancor più in senso contrario, in quanto per raggiungere il parcheggio di scambio dalla città si dovrebbe percorrere un tratto della SS100 ancor più lungo. Senza contare - poi - che sulla SS100 non è consentito l'accesso alle biciclette.

In considerazione dei prossimi lavori di ampliamento di via Amendola, pertanto, porgo alla vostra attenzione l'opportunità:

1 - di collegare la rotatoria alla vicinale Torre di Mizzi con una pista ciclabile in adiacenza alla SS100, come schematicamente indicato nell'allegato, ubicandola su parte di un terreno privato ma libero da immobili;

2 - di consentire alle biciclette il transito in doppio senso sulla vicinale o, ancora meglio, di attrezzare la suddetta vicinale di pista ciclabile.

In tal modo la pista ciclabile che si andrà a realizzare lungo via Amendola acquisirà una valenza ancora maggiore potendo collegare sia la stazione FSE di Mungivacca che l'omonimo parcheggio di scambio.

Nel confermare la nostra disponibilità a collaborare per quanto possibile, La ringraziamo per l’attenzione che vorrà riservare a questa proposta.

Cordialmente

Bari, 19 giugno 2017

Il Presidente

ing. Roccaldo Tinelli

AllegatoDimensione
Microsoft Office document icon proposta_per_strada_torre_di_mizzi.doc30.5 KB