Fiab Bari Ruotalibera aderisce a
FIAB Federazione italiana amici della bicicletta ECF European Cyclists' federation

Domenica 2 ottobre torniamo dopo molti anni al Castello di Barletta dove è stata allestita la mostra "Annibale. Un viaggio".

Fiab Bari Ruotalibera lancia il concorso fotografico "Biciclet-ti-amo", gratuito ed aperto a tutti,  all'insegna dell'amore che tutti i ciclisti nutrono per la bicicletta.

I luoghi che videro brillare il genio del Palladio saranno la meta della nostra ciclovacanza dal 20 al 27 agosto 2016.

Comunicato stampa relativo alla CONFERENZA STAMPA indetta dal COMITATO PARCO DEL CASTELLO DI BARI tenutasi il giorno Mercoledì 10 Agosto 2016.

Fiab animerà CosmoBike Show con una serie di appuntamenti, eventi e manifestazioni oltre che essere presente con il consueto stand (nel pad.9), presso il quale iscriversi, procurarsi le pubblicazioni edite da Fiab, avere informazioni sulle attività e sui progetti in corso o proporne di nuovi.

L’assessore regionale alle Infrastrutture Giovanni Giannini: arrivano due accordi su mobilità ciclistica

COMUNICATO STAMPA Con la “Bike Challenge 2016” andare al lavoro in bicicletta è ancora più divertente. Dal 16 settembre al 31 ottobre torna la competizione gratuita che premia la partecipazione di dipendenti e collaboratori. In arrivo anche la certificazione per le aziende “bike-friendly”

Smart mobility, strong economy Mobilità intelligente, economia forte

16 - 22 SETTEMBRE 2016: RIPARTE LA

Bioessenza riserverà ai soci dell’associazione “Fiab Bari Ruotalibera” la seguente scontistica:

- 5% su tutti i prodotti confezionati del negozio;

- 10% su tutti i prodotti ortofrutticoli dell’Azienda Agricola Biodinamica Lacalamita;

FS si appresta ad investire 4,5 miliardi di euro per rinnovare la flotta di treni regionali. Se si farà come in passato, avremo treni inadeguati per il trasporto bici ancora per qualche decennio a fronte di un servizio sempre più richiesto sia dai pendolari che da un cicloturismo in crescita. Insomma avremmo perso anche questo treno. Per questo la Presidente FIAB, Giulietta Pagliaccio, ha scritto al Ministro Delrio chiedendo una chiara ed inequivocabile decisione politica che garantisca che sui nuovi treni ci sia il necessario spazio per le biciclette.